EFA studio di architettura

CREMONA CITY HUB

LUOGO
Cremona

STATO
Realizzato

CRONOLOGIA
2012

CATEGORIA
Spazio pubblico, paesaggio.

7 note per Cremona.
Riqualificazione urbanistica dell’ambito ex-Annonaria.
Concorso internazionale di idee in una fase con preselezione – Progetto 1° Classificato

Il programma di riqualificazione urbana dell’aria ex-Annonaria, promosso dall’Amministrazione di Cremona tramite un concorso internazionale e il conseguente Programma integrato di intervento denominato Cremona City Hub, si propone come strumento mediante il quale attivare un processo di riqualificazione urbanistica e valorizzazione ambientale di un ambito strategico, perseguendo una logica di città compatta e socialmente sostenibile, nell’intento di produrre un disegno unitario in continuità con la struttura della città storica.

Il Cremona City Hub rappresenta un’occasione per proseguire una narrazione che si interroghi sulla storia, sul confronto con la bellezza dei luoghi, sul concetto di qualità dell’ambiente e sulla stretta connessione tra progetto urbano e progetto architettonico, un’occasione per praticare il presente valorizzando il passato.

Elementi fondativi del progetto sono individuati in un disegno unitario e in continuità con l’armatura storica della città di Cremona, organizzato in modo flessibile per cluster, tra loro connessi in funzione delle mutevoli necessità finanziarie e dei diversificati obiettivi di trasformazione urbana; un metodo di progettazione incrementale, che consente di organizzare gli spazi funzionali all’interno dell’ambito complessivo secondo una logica consequenziale, organizzando l’eventuale realizzazione secondo tre fasi principali, ognuna delle quali garantisce una propria indipendenza economica e funzionale pur mantenendosi saldamente correlata alle fasi precedenti e successive; un’organizzazione spaziale articolata in quattro comparti urbani distinti, in continuità l’uno con l’altro grazie all’adozione di una trama compatta e tramite la presenza di un importante spazio pubblico dinamico che accoglie e pone in relazione le differenti scale del progetto.

CAPOGRUPPO MANDATARIO
Pietro Chierici

MANDANTE
Dario Cea

MANDANTE
Jacobs Italia S.p.A.

CONSULENTI

Emilio Faroldi
Consulenza scientifica relativa alla progettazione urbanistica, architettonica e tecnologica

Maria Pilar Vettori
Strategie e sistematizzazione degli strumenti urbanistici applicati al progetto di governo del territorio

Isotta Cortesi
Valorizzazione del paesaggio, del verde collettivo e degli spazi pubblici

Francesca Cipullo
Urban design, promozione e valorizzazione del territorio

Giorgio Milani
Valorizzazione artistica dello spazio pubblico

Andrea Roscini
Progettazione urbanistica e architettonica

Francesca Pesci
Progettazione urbanistica e architettonica

Laura Piazza
Progettazione urbanistica e architettonica

Andrea Balestreri
Referente operativo

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Comune di Cremona – Arch. Marco Masserdotti